Sending
Questo articolo è valutato
0 (0 votes)

Per partecipare alle gare di lavori di importo pari o inferiore a 150.000 euro, gli operatori economici in assenza della qualificazione SOA devono essere in possesso dei requisiti di cui all’art. 90 del DPR n. 207/2010. Tra gli altri requisiti, la norma richiede di aver eseguito nel quinquennio lavori analoghi per un importo non inferiore all’importo del contratto da stipulare.

L’unica modalità di comprova dell’avvenuta esecuzione di lavori, consentita dal Codice dei contratti, è rappresentata dal Certificato di esecuzione dei lavori (CEL) emessi dalla stazione appaltante. Solamente l’impresa che sia in possesso, al momento della presentazione della domanda, del Certificato Esecuzione Lavori può dichiarare il possesso del requisito, poiché solo quell’impresa è in grado di comprovarlo.

Sending
Questo articolo è valutato
0 (0 votes)

Questo articolo è stato scritto da...

Redazione MediAppalti
Guida pratica in materia di appalti pubblici | Website
mediagraphic assistenza tecnico legale e soluzioni per l'innovazione p.a.